Commissione urbanistica: “Mozione della Lega: roba buona!”

Diciamo subito che siamo i primi a dire quello che tutti sanno ma che nessuno vuole dire: “Lega e PD costituiscono un fronte politico a Senago facendo traballare la neonata giunta di centrosinistra”. Questo succede a pochi mesi dalle elezioni che li ha visti contrapposti. Si ripresenta quello che già accadde nel 2009.

Ecco lo abbiamo detto. Ma andiamo ai dettagli.

Già dalla prima riunione di Commissione, quella Urbanistica, il ponte sotteso tra le due sponde di Lega e PD, è sembrato a tutti palese. Il tema vasche di laminazione li ha visti paurosamente collimare congiuntamente contro la proposta del Comitato. Per proseguire poi durante la commissione bilancio, dove il disporientamento degli “alleati” del PD è anch’esso apparso più che evidente.

Noi abbiamo assistito ad entrambe le commissioni. Certo non ci è concesso di riprendere e registrare le sedute, anche se sono pubbliche (ma che avranno poi da nascondere?), ma non possono impedirci di fare la nostra brava relazione.

Iniziamo allora dalla commissione urbanistica e non parliamo di vasche ma della mozione presentata dalle Lega. Mozione che anche noi abbiamo accolto con favore in quanto portava a tutelare sostanzialmente tutta l’area sud di Senago, proponendo di destinarla ad attività agricola di interesse strategico all’interno delle osservazioni al PTCP della Provincia. Finalmente si parla di tutela del territorio.

E’ meglio dire “si parlava”. Si, perchè l’opposizione della maggioranza si è subito manifestata in modo prorompente in quanto l’area in questione è strategica per il governo di Senago poichè oggetto di riqualificazione del quartiere Papa Giovanni che tutti i cittadini aspettano. RIQUALIFICAZIONE, che vuol dire case, strade, in altri termini CEMENTO! Ma qualcuno lo ha mai chiesto ai cittadini, che lì ci vivono, se preferiscono un parco verde o la loro riqualificazione?

Ciò che più ci ha sorpresi, è stato il mutare dell’atteggiamento della Lega che ad un certo punto ha cambiato atteggiamento a fronte di una blanda apertura del consigliere del PD, propenso a cogliere un’eventuale mozione se assoggettata a “ragionamenti” sui confini “inquisiti”. Sembrava quasi l’inizio di un patteggiamento che poi, in quella sede, non c’è stato.

Vedremo cosa accadrà in Consiglio Comunale dove la proposta di mozione della Lega è all’ordine del giorno e sarà quindi dicussa e votata. Vedremo se sarà presentata così come in orgine (già presentata come emendamento in Provincia e bocciata dal PDL ma approvata da FDS), ed in tal caso ne saremo sostenitori, o se sarà oggetto di modifiche o manovre d’interesse da parte di qualcuno, ovvero operazione di scambio.

(nella foto, la zona rossa rappresenta la parte che si vorrebbe emendare a zona agricola).

Prossima puntata la Commissione Bilancio.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...