Casa della Salute di Senago: dove sono arrivati?


SinistraSenago intervista Mongiò, consigliere della Multiservizi, Ente gestore della Casa della Salute, e che ringraziamo per l’intervista concessa.

Dopo quasi un anno dalla nostra richiesta sembra che finalmente la giunta voglia muoversi nella direzione da noi auspicata e portare a termine i lavori della tanto agognata Casa della Salute.
Purtroppo ci è voluto molto a causa della precaria situazione seguita al fallimento dell’impresa costruttrice che aveva ottenuto l’appalto ed il contenzioso ancora aperto con Tecnoclima, risoltosi con un pagamento di 70.000 euro da parte del Comune rispetto ai circa 290.000 richiesti. Ora i problemi sembrano superati e le volontà del Comune e della Multiservizi sono tutte dirette a portare a termine i lavori ed aprire quanto prima al pubblico la nuova Casa della Salute.
Avete già fatto una perizia per valutare i costi necessari a concludere i lavori?
Per ora abbiamo solo potuto fare una stima che si aggira come minimo sui 300.000 euro.
Dove otterrete i finanziamenti necessari?
Abbiamo già contatti con BancaIntesa per aprire un mutuo. Questo è possibile grazie al fatto che la Multiservizi è ora svincolata dal patto di stabilità. E’ stato anche ovviamente valutato il valore che oggi hanno le Farmacie, sia pubbliche che private.
La Clinica San Carlo, allora interessata ad aprire i propri poliambulatori, è ancora interessata al progetto?
Sì, l’abbiamo contattata ed è tutt’ora interessata a portare avanti il trasferimento dei propri ambulatori in questo nuovo stabile che, nella volontà della giunta, dovrebbe comprendere anche la terza farmacia di cui si parla da anni a Senago.
A proposito di questo, la terza farmacia era prevista, per volontà della precedente amministrazione, nel quartiere Mascagni.
Vediamo invece con grande favore l’inserimento del servizio di farmacia proprio all’interno della Casa della Salute, dove come voluto fin dal 2007 durante la giunta Chiesa si potrebbe creare una forte sinergia con i servizi ambulatoriali ed
eventualmente specializzarla, insomma utile alla cittadinanza intera. A che punto è questo percorso?
E’ un percorso ancora incerto a causa dei vincoli che la giunta Rossetti pose nei confronti della regione, a cui richiese nel 2010-11 lo spostamento a Mascagni risultato poi impossibile e irrealizzabile, e delle tante complicazioni a richiedere un altro riposizionamento nell’area originale. Ma posso dire che la giunta si sta impegnando per favorire l’inserimento della terza farmacia all’interno della casa della salute.
Possiamo parlare di date?
Se tutto va come pensiamo, entro la prossima estate inizieranno i lavori, per concludersi a fine anno. Ragionevolmente, e se tutto va come deve, gli ambulatori apriranno nella primavera 2105.

§

Insomma, sembra ci siano buone notizie, ed ovviamente auspichiamo che tutto si realizzi prima possibile. Qualche dubbio, lo abbiamo circa i costi stimati: a nostro avviso, considerando che la struttura è rimasta abbandonata per più di quattro anni, gli impianti esistenti dovranno essere in parte sostituiti o aggiornati. Una nostra stima, seppur indicativa ed approssimativa ci fa credere che siano necessari almeno altri 400-500.000 euro per finire il tutto considerando anche i costi dei progettisti, delle perizie e gli altri “accessori”. Certo è che il blocco determinato dalla giunta Rossetti e dagli interventi (o non interventi) della Multiservizi a guida Giacobbe, ha davvero procurato un danno reale, economico e sociale, ai cittadini senaghesi.
Chissà se la Multiservizi, o l’Amministrazione, riusciranno a chiedere ed ottenere perlomeno un risarcimento economico, chiamando in causa i responsabili di tale sperpero di tempo e denaro.

Annunci

2 risposte a “Casa della Salute di Senago: dove sono arrivati?

  1. Pingback: La Casa della Salute di Senago: a che punto siamo? « Iperattivo Categorico

  2. Pingback: La Casa della Salute a Senago resta un miraggio | Iperattivo Categorico

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...