Disorganizzazione e mancanza di coordinamento, queste le cause dell’esondazione di questa notte

tessd-2

Bomba d’acqua sulla città

8 luglio 2014

“Disorganizzazione e mancanza di coordinamento”, queste le cause dell’esondazione di questa notte del fiume Seveso a Milano ma non solo.

Ai disagi sono subito seguite le polemiche.

Granelli, assessore del Comune di milano, accusa Regione Lombardia di non aver dato l’allarme meteo per tempo.

Il segretario regionale del Pd, Alessandro Alfieri, prendendo la parola all’inizio della seduta del Consiglio regionale della Lombardia chiede “a Pd e Patto civico un immediato chiarimento al presidente della Regione Maroni o all’assessore competente sul perché stanotte non sia stata data l’allerta della Protezione Civile della Regione”. 

Dal Comune di Milano fanno sapere che ieri “non era stato emanato alcun avviso di criticità da parte del Centro Funzionale Monitoraggio Rischi della Regione Lombardia, che alle 13 di ieri aveva emesso un bollettino meteo segnalando dal tardo pomeriggio un’intensificazione di piogge sparse fino alle 24 senza localizzare alcuna criticità. “Se fossimo stati avvisati in tempo avremo potuto evitare tutto questo”, ha detto il Sindaco di Milano Pisapia.

Probabili temporali erano previsti per le ore successive ma, si legge nella nota del Comune, “senza livello di rischio“. Si è intervenuti comunque “rapidamente aprendo le chiuse a Palazzolo ma, non essendoci stato un avviso di criticità, non c’è stato il tempo” di aprire i tombini prima dell’esondazione del Seveso, cosa che probabilmente avrebbe impedito o limitato l’esondazione.

Un intervento programmato e coordinato avrebbe quasi sicuramente impedito l’esondazione.

L’ennesima bomba d’acqua ha colpito versando oltre 50mm di pioggia in meno di un’ora. La vasche a Senago non sarebbero mai riuscite a fermarla!

 

Annunci

Una risposta a “Disorganizzazione e mancanza di coordinamento, queste le cause dell’esondazione di questa notte

  1. “se fossimo stati avvisati avremmo evitato tutto questo” ha detto uno….Come? aprendo i tombini di notte? ma x favore, toglietevi dai piedi…. e voi sareste amministratori di una grande città???

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...