ENNESIMO TERREMOTO GIUDIZIARIO: SUBITO VIA IL MINISTRO LUPI!

Milano, 17 marzo 2015. Dichiarazione di Massimo Gatti, già Consigliere di Milano Lista civica Un’Altra Provincia-PRC-PdCI.

img-128027447094567“Occorre riconoscere finalmente che molti comitati, associazioni e persone con qualche amministratore locale coraggioso denunciano preventivamente da anni il malaffare, la corruzione e le mafie che si annidano dietro le cosiddette “grandi opere” inutili e dannose.
In questi giorni la magistratura è intervenuta un’altra volta significativamente decapitando (speriamo) un sistema criminale nazionale su molteplici opere che ruotano attorno al mistero delle Infrastrutture e all’intramontabile ingegnere Incalza “dominus” da troppi anni prima di essere arrestato. Merito alle parti politiche che hanno richiesto la sua rimozione recentemente e nelle fasi precedenti. 
Oggi però un atto preliminare di decenza deve riguardare le dimissioni immediate del ministro Maurizio Lupi, per salvaguardare chi lavora onestamente e con competenza nelle Istituzioni dello Stato e nelle aziende. Il governo Renzi e la giunta regionale Maroni oltre che fare turismo politico e una propaganda disgustosa presso il cantiere EXPO e nei cantieri TEM,BREBEMI,Pedemontana abbiano il coraggio di contrastare il partito del cemento o si facciano da parte. La Città metropolitana, tanti Comuni silenti e tanti organi di controllo diano un segno di vita. Basterebbe ascoltare ad esempio i movimenti e gli uomini e le donne che si battono per:
-l’interramento della RHO-MONZA
-l’eliminazione delle false vie  d’acqua di Milano
-la restituzione dei fondi scippati da EXPO alla tranvia Milano-Limbiate
-la tutela del Comune di Gessate che chiede sicurezza e opere utili anziché l’autostrada in casa.
Gli agricoltori, i territori e i servizi  pubblici locali sono a credito verso una politica scellerata che ha favorito solo cattedrali nel deserto mangiasoldi. La democrazia prevede l’obbligo di perseguire gli interessi generali e la Costituzione, anche per lor signori, è ancora vigente”.

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...