Niente asilo

20150903nazionale2aa

la redazione de “il manifesto” pubblica:

Il dovere di indignarsi

Niente asilo. La scelta giornalistica di pubblicare una foto. La necessità culturale e politica di un titolo. Anche se fa male.

È vero, la prima pagina di ieri è stata «un pugno nello sto­maco», per noi e i let­tori. Voleva esserlo. È stata una deci­sione sof­ferta, forse tra le più dif­fi­cili, per­ché ha rotto quella «fron­tiera» morale e deon­to­lo­gica che sug­ge­ri­sce di non pub­bli­care foto di minori, tanto più se riguarda, come in que­sto caso, un bam­bino privo di vita. Ne abbiamo discusso a lungo in reda­zione, senza cer­tezze asso­lute sul che fare.

Ma tra tanti dubbi che ci hanno accom­pa­gnato fino a un attimo prima di andare in tipo­gra­fia, alla fine ha pre­valso l’idea che non bastava più impa­gi­nare fred­da­mente l’ennesima coper­tina sulle tra­ge­die che si con­su­mano nel Mediterraneo.

… continua a leggere su “il manifesto” clicca qui

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...