EX EURECO DI PADERNO: NO ALLA RIAPERTURA – PRESIDIO 25/7 MILANO (VIA VIVAIO 1 – ORE 9.30)

Carissime/i
vi segnalo l’importante mobilitazione di lunedì 25 luglio a Milano in via Vivaio c/o la sede della Città metropolitana, in occasione della seduta del Consiglio metropolitano (ore 9.30) per dire no al nuovo impianto di smaltimento rifiuti pericolosi che dovrebbe sorgere sull’area ex Eureco a Paderno Dugnano, dove cinque anni fa persero la vita quattro lavoratori in un terribile incendio provocato da un’assoluta mancanza di tutele di sicurezza per i lavoratori e per l’ambiente e dove si smaltivano i rifiuti in un modo totalmente illegale.
Il Comitato a sostegno dei familiari delle vittime e dei lavoratori Eureco ha chiesto al Sindaco Sala di revocare o sospendere questa autorizzazione e di incontrare il comitato al più presto.
Ci vediamo il 25 luglio.
Un caro saluto.
Massimo Gatti
§
Comunicato Stampa
Paderno Dugnano 14/07/2016
Apprendiamo dal Comune di Paderno Dugnano, che “La Città Metropolitana ha comunicato
formalmente il rilascio dell’autorizzazione integrata ambientale all’impresa Tecnologia & Ambiente per la realizzazione di un impianto per il trattamento di rifiuti speciali presso l’insediamento ex Eureco in via Mazzini”.
La parte tecnico-burocratica della Città Metropolitana, la Commissione Servizi, non ha preso in
considerazione la scelta contraria del Consiglio Comunale di Paderno Dugnano e neppure quella del Consiglio stesso della Città Metropolitana.
Non è possibile lasciare spazio ad aziende di questo tipo a Paderno Dugnano dopo un simile
precedente poiché su questa città non pesano solo le morti di 4 operai dell’allora Eureco (Harun
Zeqiri, 44 anni, Sergio Scapolan, 63, Salvatore Catalano, 55 e Leonard Shehu, 37) ma anche l’esistenza di altri 3 tuttora abbandonati al loro destino.
Il comune di Paderno Dugnano costituitosi parte civile durante il processo contro l’Eureco, ha
l’obbligo morale nei confronti delle vittime di riaffermare con forza quest’opposizione e di far di tutto per impedire che si creino nuove situazioni potenzialmente pericolose.
In qualità di “Comitato a sostegno dei famigliari delle vittime e dei lavoratori Eureco” esprimiamo contrarietà a questo nuovo insediamento, perché la strage accaduta nel 2010 non abbia a ripetersi, chiedendo il sostegno di tutti i cittadini, le forze politiche , le associazioni presenti sul nostro territorio.
Per questo abbiamo richiesto un incontro urgente con Giuseppe Sala attuale sindaco della città
Metropolitana e chiediamo a tutti i cittadini padernesi a partecipare ad un primo presidio di protesta indetto per sabato 16 luglio alle 15,30 davanti alla Ex Eureco in Via Mazzini a Palazzolo Milanese.
Importante sarà la nostra presenza alla Riunione del Consiglio Metropolitano di Lunedì 25 luglio 2016 In via Vivaio 1 a Milano. Altre iniziative verranno programmate in seguito.
Comitato a sostegno dei famigliari delle vittime e dei lavoratori Eureco
COMITATO A SOSTEGNO DEI FAMILIARI DELLE VITTIME E DEI LAVORATORI EURECO
Comitatosostegnovittime.eureco@gmail.com
Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...