Archivi categoria: libri

Dossier Genova G8. Il rapporto illustrato della procura di Genova sui fatti della scuola Diaz

“Il G8 di Genova è stato un punto di svolta per il nostro Paese. Da lì è cominciata una “democrazia autoritaria”, una deriva in cui ormai siamo dentro fino al collo.

“La più grande sospensione dei diritti democratici in un paese occidentale dalla fine della Seconda Guerra Mondiale” (Amnesty International)

9788885832404Un romanzo a fumetti, con i filmati originali e le registrazioni sonore, che rispecchia fedelmente la stesura della Memoria Illustrata del Procuratore della Repubblica: l’aggressione alla pattuglia di Via Battisti, la risposta della Polizia, la pianificazione dell’intervento alla scuola Diaz, l’arrivo dei poliziotti (il pestaggio del giornalista inglese), la resistenza degli occupanti della scuola, il “lancio” di oggetti, l’irruzione, l’arresto illegale e l’abuso d’ufficio, la responsabilità per le lesioni causate, il trasporto illegale delle molotov alla Diaz. In appendice al volume Gloria Bardi intervista Nando Dalla Chiesa; Francesco Barilli (coordinatore del sito web Reti invisibili) parla con Enrica Bartesaghi e con Lorenzo Guadagnucci, la prima madre di Sara, “una della Diaz”, il secondo giornalista economico del “Resto del Carlino” anche lui aggredito e arrestato nella scuola quella notte e autore di vari diari e ricostruzioni di quei giorni.

Annunci

Rottama Italia, il libro (gratuito) di Altraeconomia

Rottama Italia

Sedici grandi “firme” prendono posizione sul decreto “Sblocca-Italia”, che -nel tentativo di “rilanciare” l’economia italiana- rischia di essere un pesante contributo alla devastazione del paesaggio, e un regalo alle lobby.
Un libro -corredato da 13 vignette dei più graffianti autori satirici italiani- disponibile gratuitamente in formato pdf, affinché -mentre il decreto viene discusso in Aula-, si apra il dibattito nel Paese e lo Sblocca-Italia (che in realtà è un “Rottama-Italia”) si possa fermare.

clicca qui per scaricare il libro dal sito di Altraeconomia

cop_ROTTAMAITALIA_LR

 

LIBRI – Vandana Shiva: fare pace con la terra

In breve
“Questo libro documenta la guerra in atto contro la Terra e i suoi abitanti, ma anche la lotta in sua difesa, per il diritto dei popoli a godere del suolo e dell’acqua, delle foreste, delle sementi e della biodiversità. Spiega come le nostre residue speranze di sopravvivenza dipendano dal passaggio a un paradigma basato su un’economia, una politica e una cultura della Terra. Fare pace con la Terra è un imperativo per la sopravvivenza e per la libertà.” Vandana Shiva
Il libro
Vandana Shiva è diventata una delle più importanti testimonial delle lotte per la difesa dell’ecosistema, contro il saccheggio delle risorse naturali che le grandi corporation da tempo perseguono, senza alcun rispetto per le popolazioni né per i luoghi. È una logica drammatica che sta facendo precipitare il nostro pianeta verso una situazione di non ritorno, contro cui si oppone il sapere antico, connesso con la natura e il suo ciclo, delle popolazioni indigene. L’aggressiva politica delle corporation negli ultimi anni ha fatto un salto di qualità. Le multinazionali sempre più ricorrono all’uso strutturato della forza, trasformando in senso regressivo i paesi in veri e propri stati militarizzati corporativi – come testimoniano quanto sta accadendo nelle zone tribali indiane e l’arresto di numerosi ambientalisti e difensori dei diritti umani.
Contro questo, in tutto il mondo si sta formando un’altra consapevolezza che pone al centro i diritti di Madre Terra.
In pieno caos, con coraggio e tanto amore, la gente comune, dal basso, sta costruendo una nuova visione del pianeta. Questo libro fa il punto proprio sullo scontro in atto tra le due opposte concezioni del mondo.
(edizioni Feltrinelli)